HOME PAGE

L’iscrizione all’albo professionale non è obbligatoria ma può considerarsi una marcia in più per la propria professionalità e per concorrere in appalti e/o impieghi di carattere pubblico e, comunque in tutte le attività a carattere professionale.
Per ottenere l’abilitazione professionale è necessario superare un esame di Stato al quale si può accedere:

  • con un periodo di 24 mesi di praticantato presso un perito agrario o dottore in scienze agrarie e/o forestali iscritti ai rispettivi albi professionali da almeno cinque anni
  • con un triennio di attività agricola subordinata, anche al di fuori di studio professionale

Si viene ammessi altresì con uno dei seguenti titoli:

  • diplomi universitari triennali di cui alleghiamo tabella
  • lauree, nelle materie di seguito descritte, comprensive di un tirocinio di sei mesi.

DIPLOMI UNIVERSITARI (Tabella A – D.P.R. N. 328/01)

Biotecnologie agro-industriali
Economia ed amministrazione delle imprese agricole
Economia del sistema agroalimentare e dell’ambiente
Gestione tecnica ed amministrativa in agricoltura
Produzioni animali
Produzioni vegetali
Tecniche forestali e tecnologie del legno
Viticoltura ed enologia

   

CLASSI DELLE LAUREE IN: (D.M. 4 Agosto 2000)

Bioteconlogie
Urbanistica e scienze della pianificazione territoriale e ambientale
Ingegneria civile ed ambientale
Scienze dell’economia e della gestione aziendale
Scienze e tecnologie agrarie, agroalimentari e forestali
Scienze e tecnologie per l'ambiente e la natura
Scienze e tecnologie zootecniche e delle produzioni animali
Le pratiche per l’iscrizione al Collegio deve essere fatta secondo la residenza anagrafica del candidato